Coro "Santa Maria de' Paradiso"

Stampa

le "circuline"Il coro parrocchiale “Santa Maria de’ Paradiso” è attualmente composto da circa 25 elementi, il direttore è Rossella Manni, l’organista Maristella Gaetani, persone appassionate di canto, non professioniste, che si propongono di svolgere un servizio di animazione liturgica in seno alla comunità con tutta la propria capacità e generosità.
La sua storia inizia già nel dopo guerra quando le celebrazioni sono accompagnate con il canto gregoriano, dal solo settore maschile; e sono in quattro a svolgere questo servizio: Causo Mario (“u Mariu Biancu”), Francioso Giovanni (“u Nanni Sonacampane”), Manni Mario (“u Mariu tu chioscu”), e l’organista Gaetani Salvatore (“u Tore”), i quali animano soprattutto le messe di suffragio cosiddette “messe cantate”, distinte dalle “messe lette”, con il canto del “Dies illa” per le quali messe, che sono celebrate solo di mattina, vi è una tariffa riservata a cantori e organista.

la Schola Cantorum con la divisa, al centro don Giorgio PreteNella metà degli anni ’50, parroco don Giorgio Prete, viene nominato viceparroco il giovanissimo don Giovanni Chirivì, il quale crea un coro stabile composto da sole donne dette “circuline”; (v. foto) sono circa una quindicina tra soprani e contralti, organista sempre Salvatore Gaetani che acquista a sue spese un armonium perché il vecchio organo è rotto e scordato. QuestaSchola cantorum, fornita anche di una divisa, (v. foto) anima le liturgie festive e solenni ma anche le funzioni serali (il rosario con le litanie cantate, tridui, settenari, ottavari, novene, tredicine, …); agli inizi degli anni ’60 organista diviene Maristella Gaetani, figlia di Salvatore.

Verso la metà degli anni ’70, parroco don Ottorino Cacciatore, il coro, diretto da don Giuliano Santantonio (allora seminarista), acquista la vera composizione di coro polifonico perché oltre soprani e contralti, vengono introdotti tenori e bassi.

1979 - il coro è polifonico e diretto da don Giuliano SantantonioIl coro, così strutturato, si pone nuovi obiettivi per crescere nella musica secondo i doni di ciascuno, ma soprattutto nella fede: trasmettere e rafforzare con il canto i contenuti del Vangelo secondo i talenti che Dio dona a ciascuno.
Divenuto parroco don Giuliano nei primi anni ’80 (v. foto) la direzione del coro è affidata a Franca Bellaluna che rimarrà in questo ruolo fino alla fine degli anni ’90, (v. foto) quando, dopo un brevissimo periodo di incertezza, Maristella assume la direzione del coro e Danila Ciullo diviene l’organista. (v. foto) In questi decenni il coro si stabilizza e si rafforza: sono circa trenta i coristi impegnati nell’animazione liturgica, feriale, festiva ma soprattutto nelle solennità. Si partecipa con successo a numerose rassegne ed eventi sia cittadini sia diocesani.
Poiché nel frattempo la comunità si è arricchita di altri tre cori (coro dei bambini, “Voci di gioia”; coro dei giovani, “Canterò l’Amore”; e il coro degli scout), il coro “Santa Maria de’ Paradiso” è diventato adesso un coro di “riserva” che comunque continua ad aiutare l’assemblea a pregare cantando e lo fa con impegno, entusiasmo e passione… L’ETA’ NON CONTA!Natale 1984 - Il coro è formato al suo interno anche da elementi maschili

di Maristella Gaetani

 

direttore: Rocco Spennato
organista: Daniele Mastroleo

 

 

 

 

Visite: 3613

Parrocchia di S. Giorgio Martire
- Diocesi di Nardò-Gallipoli - 

piazza San Sebastiano
73055 Racale (LE)

tel. 0833 585477

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
email parroco: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.sangiorgioracale.it